Il World Wildlife Day e la sostenibilità dei libri Assimil

Scegliere un libro Assimil è un modo per supportare un prodotto che non è stato creato a spese della flora e della fauna  delle foreste e delle persone che ci vivono.

Il 3 marzo si celebra il World Wildlife Day, la giornata dedicata alla tutela di tutte le specie animali e vegetali selvatiche come componenti chiave della biodiversità mondiale.

Il 20 dicembre 2013, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 3 marzo Giornata mondiale della fauna selvatica delle Nazioni Unite. Lo stesso giorno in cui nel 1973 venne istituita la Convenzione (CITES) per regolamentare il commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche a rischio di estinzione.

Questa giornata ci invita a riflettere sulla fragilità della natura rappresentata dalle specie selvatiche, animali e vegetali, che vengono condotte a rischio estinzione per opera dell’uomo. Un bellissimo studio della Lipu, che vi consigliamo di leggere, ha evidenziato che entro il 2050 un milione di specie potrebbero essere a rischio di estinzione: una riflessione che dovremmo fare con costanza e che dovrebbe educarci e responsabilizzarci giorno dopo giorno nei comportamenti, nello stile di vita e nelle nostre scelte.

Il tema su cui si concentra quest’anno il World Wildlife Day è il recupero delle specie chiave in via di estinzione per il ripristino degli ecosistemi mondiali. La biodiversità è una ricchezza che gioca un ruolo fondamentale sulla Terra dove l’inquinamento, il degrado e lo sfruttamento del suolo ne costituiscono le principali minacce.

World Wildlife Day

Assimil Italia da oltre dieci anni è sensibile al problema della deforestazione e ne contrasta l’espansione avendo scelto di stampare il 90% dei suoi libri su carta prodotta con legno proveniente da piantagioni responsabili e tracciate. È un vero e proprio impegno di sostenibilità ambientale con lo scopo di ridurre l’impatto che questo crescente problema crea all’ecosistema mondiale e alle popolazioni indigene.

Circa 300 milioni di persone vivono all’interno o nelle vicinanze di aree forestali in tutto il mondo, affidandosi alle risorse ecosistemiche fornite dalle foreste e dalle specie forestali per il loro sostentamento e per coprire i loro bisogni fondamentali, tra cui cibo, riparo, energia e medicine.

Avete mai notato il label FSC impresso sui libri Assimil? Pensate a quanti libri abbiamo stampato in più di un decennio!

 

FSC Assimil

L’etichetta FSC (Forest Stewardship Council) Misto indica che il legno o la carta utilizzati per i nostri libri provengono da materie certificate FSC, materie riciclate e/o legno controllato per non meno del 70%.

Grazie a questa certificazione è possibile seguire il percorso che le materie prime impiegate, come carta e legno, compiono dalla foresta allo scaffale.

Il legno controllato proveniente da coltivazioni responsabili e che viene impiegato per la produzione di carta certificata FSC, non può essere raccolto illegalmente o in violazione dei diritti tradizionali e delle popolazioni indigene, né in foreste dove Alti Valori di Conservazione vengono minacciati dalle attività di gestione, né in foreste per la conversione in piantagioni o in usi diversi da quello originario, né in foreste dove vengono coltivati alberi geneticamente modificati.

Dietro un’etichetta FSC c’è dunque la storia della carta e del legno utilizzato per produrla e scegliere un libro Assimil è un modo per supportare un prodotto che non è stato creato a spese della flora e della fauna delle foreste e delle persone che ci vivono.

World Wildlife Day

VIDEO
RECENSIONI

Giulia Zangerle

Ritengo che sia il miglior corso di lingue per autodidatti sul mercato. Il mio livello C1, raggiunto con l’inglese e il francese, senza dubbio alcuno deve molto ai corsi base e di perfezionamento! Grazie mille, per il servizio e la sempre cortese professionalità offerta

l.castrogiovanni@campus.unimib.it

Ho ormai finito da qualche giorno il metodo di greco moderno che proponete in catalogo. Ho seguito il corso nella sua interezza, compreso di supporto audio che ho potuto facilmente trasferire sul mio cellulare in modo tale da avere sempre a portata di mano le lezioni. Devo dire di avere ottenuto notevoli risultati in poco tempo: tutti i miei amici greci sono rimasti stupiti, mentre quelli che non mi conoscevano mi hanno scambiato addirittura per un greco inizialmente. Per questo vi ringrazio di cuore del lavoro svolto su questo manuale, che consiglio vivamente a tutti i miei amici!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato sui temi e le curiosità legati al mondo delle lingue

I PIÙ LETTI