¿Donde viven los hispanohablantes?

La quarta lingua più parlata al mondo, la seconda negli Stati Uniti… lo spagnolo, pur con mille diverse sfumature, ha colonizzato il mondo

La lengua española, la lingua spagnola, è al quarto posto tra le lingue più parlate al mondo. La sua diffusione è in aumento, soprattutto grazie all’esplosione demografica en Iberoamérica, in America Latina. Tuttavia, la comunità hispanohablante, ispanofona, non è composta soltanto dagli spagnoli e dagli hispanoamericanos, i latinoamericani di lingua spagnola; infatti è rappresentata anche in Asia e in particolare nelle Filippine, in Africa, nelle ex colonie o nelle zone d’influenza spagnola e in molte isole delle Antille… Negli Stati Uniti, poi, lo spagnolo è divenuto la seconda lingua del Paese con più di venti milioni di parlanti e in alcuni Stati sta per ottenere lo status di lengua oficial, lingua ufficiale. Questa comunità comprende anche molti ebrei sefarditi, sparsi un po’ ovunque nel mondo: le comunità più importanti si trovano nei Paesi del Mediterraneo (Nord Africa, Vicino Oriente e Balcani).

Da questa pluralità deriva una varietà di culture, stili di vita, tradizioni e, conseguentemente, di parlate. Non c’è da stupirsi, dunque, se quando vi trovate o viaggiate in América Latina, per esempio, può capitarvi di sentire accenti, parole, espressioni o modi di dire diversi da quelli che avete imparato.

Ovviamente, in Iberoamérica o América Latina, alcune parole o locuzioni non solo differiscono da quelle dello spagnolo europeo, ma cambiano anche da un Paese all’altro. È dunque rimarchevole la diversidad, la varietà dei popoli latinoamericani, dei quali fanno parte anche i brasiliani (che parlano portoghese) e alcune tribù indigene che hanno conservato le loro lingue originarie.

Scopri le varie sfumature nel nuovo Spagnolo Senza Sforzo.

VIDEO
RECENSIONI

l.castrogiovanni@campus.unimib.it

Ho ormai finito da qualche giorno il metodo di greco moderno che proponete in catalogo. Ho seguito il corso nella sua interezza, compreso di supporto audio che ho potuto facilmente trasferire sul mio cellulare in modo tale da avere sempre a portata di mano le lezioni. Devo dire di avere ottenuto notevoli risultati in poco tempo: tutti i miei amici greci sono rimasti stupiti, mentre quelli che non mi conoscevano mi hanno scambiato addirittura per un greco inizialmente. Per questo vi ringrazio di cuore del lavoro svolto su questo manuale, che consiglio vivamente a tutti i miei amici!

Fabio Enrico

Sono arrivato a Parigi, senza conoscere una sola parola di Francese. Assimil Book è il miglior libro attualmente sul mercato, mi ha permesso davvero di raggiungere un livello B2, semplicemente dedicando dieci minuti al giorno. E ora inizieró quello di Tedesco!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato sui temi e le curiosità legati al mondo delle lingue

I PIÙ LETTI